Scheda SIM e sala di controllo

Quando si acquista un sistema di allarme, spesso vengono offerti una carta SIM e un abbonamento a una centrale di allarme.
Non ci piace pagare troppo e siamo quindi lieti di spiegarvi se ne avete bisogno e quali sono i prezzi reali di questo servizio.

Cominciamo con la sim card

Questo può essere posizionato nell’Hub come canale di backup. Il collegamento principale alla Cloud / sala di controllo che viene utilizzato è sempre il cavo Ethernet (internet) dal router all’Hub. Se internet funziona normalmente a casa, la carta SIM non verrà utilizzata.

Se per qualsiasi motivo internet non funziona più a casa, la connessione al Cloud può essere mantenuta dalla connessione dati della carta SIM. I messaggi generati dall’Hub (ad es. una segnalazione di furto con scasso) continueranno ad arrivare sul vostro telefono o al centro di controllo.

Anche se non si utilizza una scheda SIM come backup e Internet a casa non funziona, l’allarme continuerà a funzionare normalmente. Solo l’allarme non passerà sul vostro telefono o in una sala operativa. La sirena suonerà.

Cos’è una scheda SIM M2M?

Ci sono molti fornitori che fanno sembrare che sia necessaria una speciale scheda SIM M2M per l’Hub. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità.
Qualsiasi scheda SIM di qualsiasi fornitore funziona!

Tutto ciò a cui bisogna prestare attenzione è se il provider supporta la rete su cui lavora l’Hub. Ad esempio, l’Hub 1 e l’Hub 2 hanno solo una connessione 2G, nota anche come la “vecchia” rete GSM.

L’Hub 2 Plus ha più antenne tra cui 4G / LTE, quindi con questo Hub 2 Plus, non dovrete mai preoccuparvi che nessun provider non trasmetta il segnale giusto. Con gli altri Hub, vi consigliamo quindi di scegliere un provider che supporti la rete 2G.

Quanto costa una carta SIM nell’Hub

Ora che sapete che ogni carta SIM è adatta, ha senso comprare una carta SIM alla fonte, e non da un fornitore di sistemi di allarme, perché un collegamento extra tra di loro significa costi aggiuntivi, perché quel collegamento vuole anche guadagnare un po’ di soldi. (E che ogni mese di nuovo ogni mese) La fonte di una carta SIM è il fornitore stesso, come tutti sanno.

Chiedete al vostro fornitore locale quanto costa un abbonamento con il più piccolo pacchetto di dati.

Quanti dati consuma un Hub al mese

Un sistema consuma in media solo 35 MB di dati al mese. I pacchetti di dati di cui sopra sono tutti troppo grandi, ma poiché il provider parte dal presupposto che normalmente si utilizza la carta SIM per utilizzare realmente Internet, non esistono più pacchetti di dati più piccoli.

Avete davvero bisogno di una carta SIM?

Dipende da voi se volete utilizzare una scheda SIM come canale di comunicazione di backup con il Cloud. Il fatto è che il Cloud controlla continuamente se l’Hub è disponibile a casa vostra. Se utilizzate la vostra connessione solo tramite il router e questa non funziona, sarete immediatamente avvisati sul vostro smartphone sotto forma di messaggio: “Hub irraggiungibile”. In altre parole: Anche se non inserite una carta SIM, sentirete direttamente sul vostro cellulare che internet non funziona più e potrete cercare la causa.

La sala di controllo

Per impostazione predefinita, tutti gli avvisi del vostro sistema di allarme arrivano sul vostro smartphone, ed eventualmente sui telefoni dei vostri coinquilini o della vostra famiglia. Voi o un membro della vostra famiglia potreste quindi intervenire su queste segnalazioni, ad esempio chiamando la polizia.

Tuttavia, se non volete chiamare la polizia da soli, potete sottoscrivere un abbonamento a pagamento presso una sala operativa. Questo risponderà a quasi tutti i rapporti. Diciamo quasi specificamente perché ci sono delle regole che stabiliscono quando una sala operativa può chiamare la polizia. Se un solo rilevatore rileva un movimento, il proprietario sarà sempre chiamato prima della polizia. Solo se più rivelatori vengono attivati entro un certo tempo, o quando è possibile visualizzare le immagini delle telecamere di sorveglianza, una sala operativa può inviare direttamente la polizia.

Una sala operativa è di vostro interesse?

Questo dipende dalla vostra professione e dalla vostra fiducia in voi stessi. Se voi o un altro membro della famiglia potete rispondere a qualsiasi segnalazione in arrivo durante l’orario di lavoro, potrete chiamare voi stessi la polizia, se necessario. Se avete dei vicini che sono spesso in casa, è anche possibile informarli, in modo del tutto automatico. Se non si dispone di queste opzioni, una sala operativa può essere una buona aggiunta.

Quanto costa una sala operativa?

Ancora una volta, c’è una differenza di prezzo tra la scelta di una sala di controllo da soli o l’organizzazione tramite il fornitore del sistema di allarme. Un collegamento supplementare tra di loro significa un prezzo di abbonamento mensile più alto.

Se scegliete voi stessi una stanza per gli incidenti, il prezzo varia tra i 10 e i 20 euro al mese. Se lasciate che se ne occupi un venditore di sistemi di allarme, potete contare sul doppio, e questo ogni mese, finché dura l’abbonamento.

Oppure facciamolo per una sola volta, per saperne di più in seguito.

Come scegliere la propria centrale d’allarme

In realtà è molto semplice. Prendiamo come esempio il sistema di allarme AJAX.

Nelle impostazioni dell’Hub è possibile scegliere “lista della sala di controllo”. E poi vedrete elencate centinaia di diverse sale di controllo. Cliccando su un nome qualsiasi si può vedere in quali paesi sono attivi. Selezionate la stazione di monitoraggio di vostra scelta e cliccate su “Invia richiesta di monitoraggio”. Solo nei Paesi Bassi è possibile scegliere tra dieci diversi centri di monitoraggio.

Appena inviata la richiesta, un membro del personale della stazione di monitoraggio in questione vi contatterà per attivare il link.

Come collegare una sala operativa

Il personale della sala di controllo vi fornirà le informazioni necessarie. Questi possono essere nuovamente inseriti nelle impostazioni Hub dell’applicazione AJAX, ma questa volta si inseriscono i dati sotto la voce “sala di controllo”.

Aiuto necessario per il collegamento della sala di controllo

Se non volete pagare di più ad una sala operativa ogni mese, ma per qualsiasi motivo non riuscite ad effettuare il collegamento alla sala operativa da soli, vi preghiamo di chiedere il nostro aiuto. Per un piccolo costo una tantum, organizzeremo il collegamento con la sala di controllo di vostra scelta. Il contatto con la sala di controllo passerà sempre direttamente attraverso di voi, quindi non siamo mai in mezzo ad essa come collegamento extra, e quindi mai con costi aggiuntivi.

Noi amiamo il risparmio, voi no?

Ci auguriamo che i suggerimenti di cui sopra vi siano stati di aiuto nella ricerca di un sistema di allarme affidabile.
Con noi potete contare sul miglior supporto e sui prezzi più bassi che troverete online.
Siamo onesti e trasparenti e vi diciamo come funziona davvero tutto.

Potete anche voi apprezzare questo, fare i vostri acquisti nel nostro negozio online.

Acquisti nel nostro negozio online

Il nostro punto di servizio

Torrevieja (ES)

Calle del Puerto Romano 5
03183 La Mata, Alicante
(+34) 633425713